P. Giovanni Crisostomo della Concezione della B. Vergine

Napoletano, nato nel 1701, fu lettore di teologia ed eloquente predicatore. Mori a Portici (Napoli) nel mese di febbraio 1767. Scrisse e pubblico: Sermoni sopra varii Santi ed altre predichepanegiriche, Venezia, 1742. (Diz. Prov. Nap. P. 100).

Nella sacrestia della nostra ex Chiesa S. Maria della Consolazione di Ercolano (NA) vi e un suo busto in una cornice di stucco con la seguente iscrizione: Vir sanctitate morum doctrina omnigena sacris praesertim disciplinis peritia linguarum ac poesi demirandus nihil opportunius ratus sibi quam animi virtutes ingenique felicitatem occulendam parvique faciendam vixit Ann. LXVI obiit A. D. Non. Mart. MDCCLXVII – (Traduzione) Uomo ammirevole per la santita dei suoi costumi, per la (sua) dottrina di ogni genere specialmente per quella nelle discipline sacre, per la conoscenza delle lingue e per le sue capacita poetiche, non considerando per se nulla piu opportuno che tenere nascoste e stimare poco le doti del suo animo e la felicita del suo ingegno. Visse 66 anni, mori il 4 marzo dell ’anno del Signore 1767.

* Il 7 giugno, ricorrendo l’anniversario delFordinazione sacerdotale del Ven. P. Elia, la citta di Marsala ha voluto dedicare al suo illustre concittadino Fintitolazione del piazzale adiacente a Piazza S. Agostino con Largo Venerabile Padre Elia (1631 – 1710) Agostiniano Scalzo Marsalese, che e stata benedetta dopo la S. Messa vespertina.