La Rete (dic. 2017)

Sharing is caring!

La Rete OAD Italia

(n. 27 – dicembre 2017)

Saper guardare avanti

Si è conclusa la 57.ma Assemblea generale della Conferenza italiana superiori maggiori (CISM), tenuta a Salerno (6-10 novembre) sul tema “Fedeltà e perseveranza”. Presenti 120 provinciali. In una intervista alla radio vaticana il padre carmelitano scalzo Luigi Gaetani, presidente, ha ricordato l’attenzione alle tante situazioni di difficoltà che stanno vivendo i religiosi ed ha ribadito la tolleranza zero per i casi di abusi sessuali. Durante l’assemblea si è parlato anche di come affrontare la questione degli abbandoni della vita religiosa, definiti una vera e propria emorragia. Occorre tornare ad essere felici di aver donato la vita a Gesù e agli altri, afferma padre Gaetani.

Il presidente della Cism si è soffermato anche sul messaggio che Papa Francesco rivolge ai religiosi oggi: “ (Il Papa) Ci dice innanzitutto di essere capaci di osare, nel senso che la profezia non è essenzialmente capacità di non sbagliare ma, innanzitutto, è la capacità di saper guardare avanti. Ed è chiaro che questa capacità di guardare avanti include un cammino dove sono inclusi anche possibili errori; ma gli errori non possono bloccare la vita. La vita deve essere capace di essere in prospettiva: in una prospettiva storica, in una prospettiva di cambiamento, in una prospettiva di riforma … Per cui Papa Francesco ci dice che dobbiamo essere svegli per fare questo cammino e per poter anche aiutare l’umanità a restare desta: desta di fronte alla propria storia, desta davanti alla propria missione, desta davanti all’impegno nel quotidiano. Un’umanità addormentata, in fin dei conti, con una vita spenta, che manca di senso, di orizzonti, di prospettive, che manca di felicità, di relazioni … Ecco, tutto questo, Papa Francesco ce lo sta dicendo in tutti i modi possibili e credo che noi religiosi non possiamo non accogliere quanto il Papa ci sta dicendo ma dobbiamo anzi essergli veramente grati per questa parola di speranza, per questa parola che è profezia che ci introduce nel futuro”.

Dall’udienza di Papa Francesco ai Frati Francescani (23/XI/201/)

“E’ opportuno che ognuno faccia l’esame di coscienza sul proprio stile di vita; sulle spese, sul vestire, su quello che considera necessario, sulla propria dedizione agli altri, sul fuggire dallo spirito di curare troppo se stessi: anche la propria fraternità.”

“Fate entrare nella vostra vita i minori del nostro tempo … tutti quelli che vivono nelle periferie esistenziali, privati di dignità e anche della luce del Vangelo … gli emarginati, uomini e donne che vivono per le nostre strade, nei parchi o nelle stazioni; le migliaia di disoccupati, giovani e adulti; tanti malati che non hanno accesso a cure adeguate; tanti anziani abbandonati; le donne maltrattate; i migranti che cercano una vita degna..”

Notizie

– P. Leandro Nandi è stato nominato vicario parrocchiale della parrocchia S. Nicola da Tolentino in Genova (Decreto del 29/09/2017).

– Dall’ 1 al 20 novembre Andrea fratello di P. Modesto Paris, accompagnato da una delle figlie e da altre persone ha fatto visita ai confratelli del Camerum. Ha continuato così la tradizione iniziata da P. Modesto che sempre si è interessato anche alle necessità materiali dei missionari e della popolazione del luogo.

– 12 Novembre: il Vicario generale della Arcidiocesi di Genova ha insediato ufficialmente P. Randy Tibayan, della Provincia delle Filippine , amministratore della parrocchia di S. Nicola in Genova. Presenti – alla solenne e partecipata celebrazione – molti fedeli, confratelli ed il Priore provinciale P. Luigi Pingelli il quale, il giorno seguente festa dei Santi dell’Ordine, ha partecipato con P. Claudio Bonotan, all’incontro dei confratelli di Genova e di Collegno tenuto a Sestri Ponente. Coordinatore P. Jan Derek, Priore e Parroco.

– 28 Novembre 2017: a Marsala (TP) si riuniscono i Confratelli di Valverde (CT), Palermo e Marsala per il ritiro spirituale di Avvento. Coordinatore il Priore e Parroco di Valverde P. Nei Simon.

– 29 Novembre: con l’ inizio della Novena dell’Immacolata, dopo 59 giorni di chiusura dovuta alla temuta precarietà dell’edificio che ha recentemente subito anomale infiltrazioni d’acqua, si riapre il Santuario di Valverde (CT). Alle ore 18,30 solenne concelebrazione eucaristica di ringraziamento, presieduta dal Vescovo di Acireale, Mons. Antonino Raspanti. Ci auguriamo che presto riapra anche la chiesa della Madonna della Misericordia di Fermo ancora chiusa a causa del terremoto.

– 29 Novembre: a Druento (TO), suo paese natale, verrà commemorato P. Sigismondo da San Nicola (Paolo Antonio Meinardi, 1713-1767). Alla Tavola Rotonda partecipa P. Eugenio Cavallari con la relazione: “L’epistolario di Padre Sigismondo e l’importanza della sua opera in Cina”.

– 16 Dicembre: ad Acquaviva Picena, presso la sede della Banca locale, verranno presentati due volumi della produzione poetica di P. Luigi Pingelli , Priore provinciale, dal titolo: ”I varchi dell’Anima” ed “Eclissi e Bagliori”.

– Nel mese di dicembre cinque confratelli celebreranno il 50° di ordinazione sacerdotale: P. Alberto Aneto (23); P. Giovanni Malizia (23); P. Vincenzo Consiglio (23); Salvatore Salvaggio (24); P. Gabriele Ferlisi (27).

NATALE

“… Gesù torna a bussare … apriamo la porta, con gioia!”

0
0
November 24, 2017