La Rete OAD Italia

Sharing is caring!

La Rete OAD Italia
(n. 26 – novembre 2017)
Ai Confratelli ed agli Amici

Riproponiamo parte del messaggio che i Vocali del Consiglio provinciale hanno inviato a termine dei lavori svolti ad Acquaviva Picena (AP) dal 10 al 12 ottobre u.s.

“Le relazioni pervenute dalle varie comunità evidenziano difficoltà, ma anche tanta buona volontà. Tutti siamo chiamati a rispondere alla nostra vocazione con coerenza, perseveranza e responsabilità. Il bene delle singole comunità si realizza con la crescita di ognuno di noi. Per crescere rimangono strumenti necessari la preghiera personale e comunitaria; la regolare celebrazione del sacramento della riconciliazione; la partecipazione ai ritiri o esercizi spirituali che vengono offerti anche fuori dalle nostre comunità; la fraternità dei gesti e la comunicazione spontanea e trasparente
Ricordiamoci che non siamo chiamati necessariamente a risolvere le varie situazioni ma ad affrontarle con fiducia in Dio, con responsabilità da parte nostra e quindi con speranza e serenità.
Incrementiamo il nostro senso di identità e di appartenenza alla Famiglia agostiniana e promuoviamo in ogni casa, specie in occasione di feste quali S. Agostino, S. Monica, S. Nicola, S. Rita, ecc … una “giornata agostiniana” che sia occasione per far conoscere la nostra spiritualità, per sensibilizzare alla promozione vocazionale e promuovere la collaborazione per le missioni e le altre attività.

I Vocali desiderano incoraggiare i Confratelli delle case che hanno subito gravi danni per il terremoto o piogge torrenziali come ad esempio il convento di Fermo e quello di Valverde (CT) che vedono ancora chiuse le rispettive chiese. Vorrebbero essere presenti anche con un aiuto economico, ma le scarse risorse della cassa provinciale trovano già fatica a provvedere ad altre necessità urgenti quali la costruzione del seminario di Bafut (Camerun) ed il mantenimento degli studenti.
Alle parole di esortazione e di incoraggiamento, il Consiglio desidera aggiungere il ringraziamento per il bene che tanti umili gesti quotidiani continuano a seminare nelle comunità e nei vari settori del ministero pastorale.
Uguale riconoscenza il Consiglio esprime alle tante persone che camminano con noi e ci sostengono: gli iscritti al Terz’Ordine secolare; il gruppo AMAS (Associazione Missioni Agostiniani Scalzi); i vari movimenti del “mondo Rangers” fondati dal compianto P. Modesto Paris; i “Missionari con P. Luigi”; i singoli generosi collaboratori e benefattori.

A tutti l’augurio di crescere nella carità che sola è capace di rendere fertile ogni proposito ed opera. L’aiuto e la benedizione della Madre della Consolazione, del S. P. Agostino, dei nostri Santi e dei Confratelli esemplari di ieri e di oggi ci accompagnino sempre”.

Notizie

– L’ultimo giorno di ogni mese i vari gruppi del “movimento Rangers” curano la celebrazione della santa messa in memoria di P. Modesto. Tale celebrazione si propone anche di far riflettere giovani ed adulti sulla vocazione alla vita religiosa e sacerdotale. Il Signore continua a chiamare cosa fare perché i suoi inviti non cadano nel vuoto?

– Le piogge torrenziali di alcuni giorni di ottobre hanno peggiorato la stabilità di parte del convento di Valverde (CT) già danneggiata da sotterranee infiltrazioni d’acqua. Il santuario – per precauzione – è stato chiuso, la piazza antistante è recintata, alcuni locali del convento sono stati resi inagibili.

– Con decreto arcivescovile del 29/09/2017, P. Randy Beniga Tibayan è stato nominato Amministratore parrocchiale della Parrocchia di S. Nicola da Tolentino in Genova e sarà insediato ufficialmente il prossimo 12 novembre .

– I compagni di ordinazione di P. Modesto, fra i quali è il Vescovo di La Spezia, hanno rinnovato, il 19 ottobre, la tradizione ormai quarantennale di ritrovarsi alla Madonnetta. Hanno celebrato la S.Messa ed pranzato con la comunità religiosa.

– P. Salesio Sebold, parroco di Madonna dei Poveri in Collegno, è stato eletto economo provinciale al posto di P. Carlo Moro eletto Vicario generale.

– E’ in dirittura d’arrivo l’approvazione del finanziamento, da parte della Conferenza Episcopale Italiana con i fondi dell’8X1000, del progetto agro-alimentare che i confratelli di Bafut (Camerum) stanno realizzando.

– Alcuni professi dello studentato internazionale ,in occasione della Giornata Missionaria Mondiale, si sono recati nella parrocchia di Capodarco (Fermo) per chiedere collaborazione alla costruzione del seminario di Bafut (Camerun).
– 29 Ottobre – Trapani Chiesa Itria (S. Rita) ore 10,30 Commemorazione del 50° Anniversario della morte del Canonico Michele Ongano, Rettore zelante della Chiesa (1920-1953).
– Il prossimo 13 novembre i Confratelli di Genova e di Collegno si incontreranno per un mini ritiro nel convento di S. Nicola in Genova Sestri.
– P. Alex Remolino, Definitore generale e P. Giovanni Malizia stanno per raggiungere le rispettive comunità di residenza: Madonna della Neve (Frosinone) il primo e Madonna della Misericordia (Fermo) il secondo. P. Gabriele Ferlisi ha già raggiunto la sua nuova sede nel convento di Gesù e Maria (Roma). P. Harold Toledano, della Provincia delle Filippine, è stato assegnato a S. Maria Nuova dove lo raggiungerà presto, dal Brasile, P. Gilmar Morandin
– Le Messe gregoriane per P. Modesto Paris e Fr. Clemente Palo (cfr Dir. 40/b) vengono celebrate presso il santuario della Madonnetta.
per comunicare con “LA RETE” e riceverla via mail scrivere a : agostinianosequereme@gmail.com
(a cura di Fra Angelo Grande)

1
0
November 2, 2017