PREGHIERA PER IL CAPITOLO GENERALE

Sharing is caring!

Dio, Padre di misericordia, ti ringraziamo innanzitutto per l’amore con cui ci hai accompagnati nel cammino di questi 425 anni di storia della nostra famiglia religiosa degli agostiniani scalzi (1592-2017). Tu ci sei stato sempre vicino, hai udito i nostri sospiri, ci hai guidati nei nostri ondeggiamenti (cfr. Conf. 6,5,8), ci hai custoditi nella fedeltà alla consacrazione e alla Chiesa.

 

Ora ti supplichiamo di continuare a vegliare su ciascuno di noi e su tutto l’Ordine fortemente interpellato, come tutte le realtà ecclesiali e sociali, da nuove insidiose sfide che mirano a corrodere dall’interno la vita consacrata. Ridonaci la freschezza agostiniana della radicalità e della profezia delle origini, nel cui centro c’è la persona di Gesù, povero, casto, obbediente, umile e c’è la Chiesa, la madre che genera i monasteri. E c’è Maria, la prima Consacrata, la Madre che nutre di delicati affetti la vita del cuore e fa della comunità una famiglia.

 

In particolare, benedici i confratelli chiamati a partecipare al 78° Capitolo generale. Illuminali, compattali, incoraggiali, perché riescano a fare insieme un saggio discernimento e prendano decisioni coraggiose mirate a rilanciare una autentica rivitalizzazione della nostra vita consacrata e della nostra missione agostiniana secondo lo spirito della Riforma. La revisione delle Costituzioni e del Direttorio su cui dovranno lavorare, il programma sessennale che dovranno elaborare, il nuovo Priore generale con il suo Definitorio che dovranno eleggere, siano in piena sintonia con il tuo progetto su di noi e con gli inviti della Chiesa. Te lo chiediamo per intercessione della Vergine Madre di Consolazione, del S. P. Agostino e dei nostri Venerabili Confratelli. Amen.

 

00
February 24, 2017